Buon Anno

by 31. dicembre 2011 09.22

Quest'anno non ho fatto auguri. Via Facebook, per esempio, ne ho ricevuti molti ma generalmente non ho risposto. Da un punto di vista gli auguri mi sembrano spesso una forzatura, un obbligo, una convenzione. Come sarebbe bello dare e ricevere auguri lontano dalle date stabilite. Come in Alice nel Paese delle Meraviglie dove si celebra il noncompleanno 364 giorni l'anno...

Attraverso questo spazio però gli auguri li faccio, auguri a tutti per affrontare quel che ci attende con serenità, nella speranza di vedere a giro più sorrisi, compreso io che mi sorprendo sempre più con una faccia non troppo serena.

Commenti

31/12/2011 11.12.05 #

Ciao Paolo,
la penso proprio come te, fare gli auguri in questi giorni mi sembra un'esercizio gratuito di ipocrisia. Sarò cinico, ma fare auguri in epoca internet è quasi come diventare degli spammer compulsivi e non ha significato.

Detto questo, speriamo che il 2012 sarà un'anno un po' migliore di questo.Un'abbraccio
Cristiano

Cristiano | Rispondi

Aggiungi commento




biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading



L'autore

Paolo Cianferoni è Coltivatore Diretto a Caparsa a Radda in Chianti dal 1982 con la sua compagna Gianna. Paolo ha un carattere impulsivo e ama profondamente la natura, le vigne e il vino. Il sito Web di Caparsa è www.caparsa.it oppure scrivi: caparsa@caparsa.it

RecentComments

Comment RSS

Most comments

Eco Theme by n3o Web Designers