Zonazione del Chianti Classico in alto mare?

Tra pochi giorni, il 6 Giugno 2019, ci sarà l’assemblea del Consorzio Vino Chianti Classico. Purtroppo, secondo almeno le mie informazioni, ancora non c’è alcun accordo per iniziare un percorso di zonazione per la Denominazione per esempio con le Menzioni Geografiche Aggiuntive. Tutto tace e l’argomento circolante che solo il 2% dei consumatori del vino Chianti Classico riuscirebbe ad apprezzare il percorso di zonazione, mentre il restante 98% ancora non riesce a distinguere il vino Chianti Classico dal vino Chianti oppure non conosce neppure lontanamente la zona del Chianti, sarebbe dominante.
Mi domando allora: e le differenze tra base, Riserva e Gran Selezione allora a chi si rivolgono? Perché c’è paura di cambiare (in meglio)? Perché si vuol continuare a lasciare tutto com’è mentre quel 2% potrebbe influenzare tutta la denominazione? Domande che attendono una risposta.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Un commento su “Zonazione del Chianti Classico in alto mare?”

  1. Caro Paolo, le Menzioni Geografiche Aggiuntive sono il tema in discussione, purtroppo il CDA continua a non confrontarsi con il mondo esterno e nemmeno con noi soci! a Gaiole abbiamo preso posizione e la riporto qui sotto perchè non è solo importante e urgente partire ma è anche importante fare scelte che beneficino tutti.

    Il 1°Aprile l’Associazione Viticoltori di Gaiole (AVG) si è riunita per discutere delle Menzioni Geografiche Aggiuntive (MeGA). La discussione è stata interessante ed approfondita e le conclusioni sono state che: si ritiene molto importante che il Consorzio decida finalmente di avviare le MeGA. Il consenso è che le MeGA sono necessarie su tutte le tipologie di Chianti Classico, e particolarmente sull’annata che è la categoria che ha più necessità di sostegno e di comunicazione. Questa posizione sull’annata è stata molto netta e condivisa. Ci auguriamo che le altre associazioni si allineino su questa posizione per evitare che il CDA presenti una proposta di MeGA che escludano l’annata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *