Un vignaiolo in vacanza

Sono stato in vacanza a Roma e dintorni, due giorni. Breve, ma meritato riposo se non che…

Se non che, mi incazzo per l’incuria generale di questo nostro Paese, dove le opere d’arte e le testimonianze storiche sono tristemente abbandonate a se stesse. Gli italiani hanno troppa arte ereditata dal passato, troppa antica cultura e la disprezzano sommegendola di spazzatura. Un esempio? Sono stato ad Anzio, conosciuta per lo sbarco degli alleati, ma anche per la Casa di Nerone che si affaccia su una bellissima (?) spiaggia e mare… peccato la spazzatura… ed io che mi arrabbio se nelle mie vigne si buttano i mozziconi di sigaretta! Meglio non arrabbiarsi, và.

(Visited 17 times, 1 visits today)

2 pensieri riguardo “Un vignaiolo in vacanza”

  1. Condivido pienamente , purtroppo si andava bene quando si andava peggio ,basta guardare " Striscia la Notizia " per vedere come l’Italia si e’ ridotta e fa male al cuore e ci si lamenta poi che i giovani sono menefreghisti? I nostri amministratori cosa fanno dei nostri soldi ?…..Ciao Paolo non bisogna prendersela tanto,guardiamo al nostro "Orto" nella speranza che ci dia i frutti che vogliamo ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *