Che palle, nessun Italiano!

bandiera italiana

Ricevo e pubblico… per far capire come gira il mondo del vino… neanche un Italiano… sono solo gli stranieri che decidono le sorti? Ma fatemi il piacere…

Spett.le Cantina, sono Export Manager e lavoro nel settore da molti anni. Ecc. Ecc….. Con la presente sto cercando i vini premiati con i punteggi superiori ai 90 punti per un importatore americano. Le guide con i punteggi superiori ai 90pts che cerco sono: Decanter Magazine, Robert Parker – Wine Advocate, Wine Spectator Magazine, Wine & Spirits Magazine, Wine Enthusiast magazine, International Wine Cellar, Vinous, Tim Atkins, James Suckling, Jancis Robinson, Gilbert & Gaillard, James Halliday, Connoisseur’s Guide, Rhone Report, Burghound. (piu’ bottiglie potete proporci piu’ siamo contenti). Se avete il vino/vini che cerchiamo allora vi prego di rivolgervi al mio indirizzo email oppure chiamarmi al cellulare che potete trovare nella firma…. Ecc, Ecc, Ecc, Ecc.

 

 

(Visited 278 times, 1 visits today)

2 pensieri riguardo “Che palle, nessun Italiano!”

  1. Cari critici e giornalisti del vino Italiani, provate a fare anche voi le guide o pubblicazioni con i vini dei Paesi del Mondo, invece di fare cento guide di solo imprese italiane riservate a italiani. Internazionalìzzatevi! Molti produttori di vino italiani lo hanno fatto, voi no, siete sempre a razzolare nel solito pollaio affollato. Le capacità non mancherebbero.

  2. eh si! però bisogna avere una certa voglia di trovare un cliente che NON si darà da fare per vendere il tuo vino per rispondere a questo qua.
    Tu devi fare il vino, proporlo a più di uno di questi giornali, essere il migliore per tutti i gusti, e poi lui si prende la percentuale… magari poi ti chiede anche campioni gratuiti e un piccolo investimento nella sua attività per farti pubblicità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *