Considerazioni fine vendemmia

 Ho finito la vendemmia 2010. Un gran sollievo. Annata particolare. Gli ultimi due giorni li ho dedicati alla vendemmia di due vigne: Vigna sotto Strada e Vigna Doccio a Matteo. Ho vendemmiato chicco per chicco, come per lo Chateau D’Yquem. Vedremo cosa verrà fuori. Chicchi polposi, ricchi, colorati e pieni di quell’energia di un’annata ricca di problemi. Spesso confronto quel che succede in vigna con gli esseri umani. Quando un uomo cresce nell’agio, tutto è noioso, apatico. Quando un uomo cresce nelle difficoltà, affronta con vigore i problemi e reagisce dando il meglio. Così l’uva. Così il vino.

(Visited 21 times, 1 visits today)

2 pensieri riguardo “Considerazioni fine vendemmia”

  1. Una parte sicuramente sarà di ottima qualità sopratutto quella proveniente dalle vigne esposte a sud ovest che veramente hanno dato tanta energia. Un’altra parte sarà di media qualità poichè ho avuto un po di muffa sui vigneti esposti peggio e con le vigne giovani di poca esperienza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *